Kevlar Antiproiettile – Prototipazione e testing – Fase Zero

Ricapitolando: Con l’idea di avere una protezione che:

  • Protegge dalle abrasioni,
  • Attutisce impatti,
  • È comoda
  • È leggera
  • È antiproiettile

La nostra ricerca ci ha portato a definire una struttura multistrato meglio descritta in questo post. Oggi affrontiamo la prima fase della realizzazione dello strato antiproiettile/antipenetrante dell’armatura. Il materiale consiste in una pelle di tessuto kevlar, trattata con una miscela non-newtoniana il cui nome è “Shear Thickening Fluid” (STF). Per realizzare tale materiale abbiamo bisogno di:

  •  Tessuto di Kevlar/Kevlar-Aramide
  • Silice Micronizzata
  • Polietilene glicole (PEG)

Procurarci questi ingredienti non sarà né difficile, né troppo costoso: Cercando su internet ho trovato un sito italiano che vende sia silice micronizzata che polietilene glicole a prezzi abbordabili. Mentre pelli di kevlar-aramide a prezzi moderati le ho trovate su ebay. Clicca per andare alla pagina di e-bay   Ho appena ordinato questi prodotti e la consegna è prevista per la prossima settimana ;) Passando alle indicazioni operative: Da informazioni ricavate un po’ in giro il rapporto volumetrico di polietilene glicole e polvere di silice, per ottenere la miscela non newtoniana, è di circa 1 a 4. Ovvero per ottenere 50ml di STF dobbiamo mischiare 10ml di PEG con 40ml di silice. Poichè non ho la certezza che il rapporto citato sia corretto, proveremo miscele con diverse concentrazioni di silice e le testeremo sul kevlar per capire quale è il rapporto preciso. Per quanto riguarda l’applicazione del fluido al kevlar non ho trovato note in merito. Immagino, e spero, che vada semplicemente spalmato sul tessuto o che il tessuto vada immerso nella miscela. Se non dovesse funzionare così, testeremo anche diversi metodi di applicazione. Tra  2 settimane, salvo intoppi, documenterò la fase di preparazione del materiale e testing delle performance antipenetranti, anche in combinazione con il Poron.

Annunci

5 risposte a “Kevlar Antiproiettile – Prototipazione e testing – Fase Zero

  1. Vorrei sapere dove trovate i soldi per fare queste cose, da quel che vedo il progetto di quest’armatura non è per niente paragonabile ad un disegno all’art attack, quindi mi chiedo chi ci lavora ? quanti siete ? c’è un’azienda ? avete uno studio ? Oppure l’unico che ci lavora è solo il dottor proto (penso sia un nickname) ? Chi è questo dottor proto ? Neolaurato, scenziato, ricercatore, ingegnere ? bo non si sa. Fatto sta che vedo solo parole e niente di pratico. potrei suggerire di aprire un canale youtube per aggiornare più facilmente coloro che sono interessati. Scrivo questo commento perchè vorrei sapere se mi sto illudendo troppo oppure c’è qualcosa di grosso dietro. Ma da quel che vedo penso che la prima ipotesi sia più plausibile, perchè non ci sono più notizie da 6 mesi.

    P.S se qualche staff può rispondere per farmi ricredere ne sarei lieto.

    • Ho sentito il dottor proto per email. Presto dovrebbe aggiornare il sito nella quale avrai risposte a molte delle tue domande.
      Secondo me l’armatura iron man non e solo fattibile ma esiste già nascosta in qualche bunker governativo in attesa della prossima guerra. Ovviamente non paragonabile al 100% a quella del film ma qualcosa di simile sicuramente esiste.
      Sono in attesa come te ma sono fiducioso poiché qualche anno fa anch’io progettai un’armatura similare ma non riuscii mai a passare dalla teoria alla pratica a causa di mancanza di tempo e denaro e comunque non utilizzava alcune tecnologie che sono state citate nel corso delle ricerce del dottore

  2. Dottor Proto :
    continua così!!!!!!!!!
    un progetto ambizioso dove spero che tu possa darci qualche notizia di successo!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...